Messa: L’offertorio

Carissimi parrocchiani e amici Buon Giorno! Continuando la nostra riflessione sulle parti della messa, oggi consideriamo l’OFFERTORIO. Quando siamo invitati a un banchetto o andiamo nella casa dei genitori non andiamo con le mani vuote, ci presentiamo con qualche regalo o con qualche piatto speciale o qualche dolce da condividere con gli amici. Ebbene anche nella messa c’è il momento di presentare le offerte c’è l’Offertorio. Nella celebrazione offriamo pane e vino, frutto della terra e del lavoro dell’uomo; offriamo qualcosa e Cristo ci dà in cambio se stesso. Il presentare il pane e il vino è diventato simbolo dell’offerta di sé da parte dei fedeli. Dovrebbero essere i fedeli a portare all’altare essi stessi il pane e il vino per la celebrazione eucaristica e questo gesto mantiene la sua forza espressiva. Anche il portare da parte dei fedeli o il raccogliere denaro e altri doni per i poveri o per la chiesa, hanno qui la loro collocazione significativa. Ricordiamo bene che il denaro o altri doni che si raccolgono sono per i poveri e per sostenere le spese della chiesa e dell’oratorio. Il mantenimento dei preti viene dal sostentamento del clero della Diocesi. Ci sentiamo poveri, ma nessuno è così povero che non possa offrire la ricchezza di se stesso. Offriamo il nostro lavoro, le nostre fatiche, le nostre preoccupazioni e speranze, le gioie e le tristezze, offriamo la nostra vita e il nostro servizio. Approfitto qui per ringraziare la generosa collaborazione di molti volontari che aiutano nelle varie iniziative promosse dalla parrocchia come la catechesi, la liturgia, i canti, le feste, l’oratorio, il servizio bar e anche nei servizi più umili come la pulizia settimanale della chiesa, il taglio dell’erba, la cura delle vesti liturgiche, l’adorno della chiesa con i fiori ecc. Quello che si dona per amore non si perde, ma ritorna in grazie e benedizioni ed entra nell’eternità di Dio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial